Coronavirus, dal "paziente 1" di Codogno a oggi: i fatti principali e le immagini simbolo