FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Firenze, foto di donne rubate dai social e messe in siti porno: via alle indagini

Molte vittime sono amiche tra loro: per gli investigatori la persona che ha rubato le immagini potrebbe essere un conoscente comune

Firenze, foto di donne rubate dai social e messe in siti porno: via alle indagini

Sono oltre 100 le donne che hanno presentato denuncia alla polizia postale di Firenze per segnalare che le loro foto, pubblicate sui profili social, sono state rubate e messe in siti pornografici. Alcune di loro sono chiaramente riconoscibili. Molte delle denunce sarebbero di ragazze amiche tra loro, un dettaglio che fa supporre agli investigatori che, probabilmente, la persona che ha rubato le foto conosca le vittime, anche solo virtualmente.

Nei giorni scorsi un'inchiesta de Le Iene aveva raccontato il fenomeno: da quel momento tante ragazze hanno scoperto, grazie al passaparola, che loro foto sono finite su alcuni di questi siti. Nelle immagini il volto è visibile e molte delle vittime sono state identificate con nome, cognome, indirizzo di casa o del lavoro, qualche volta anche con il numero di telefono.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali