FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ferragosto, un italiano su due si metterà in viaggio: boom di prenotazioni | Preferite le mete nazionali

Boom di prenotazioni negli hotel, con circa il 91% delle camere riservate, nonostante le strade da bollino nero. Solo il 24% degli italiani resterà a casa

Un italiano su due (50%) ha deciso di trascorrere Ferragosto fuori casa mettendosi in viaggio, nonostante la preoccupazione per il maltempo.

Mentre

solo il 24% dei cittadini lo trascorrerà a casa

. È quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè. Un Ferragosto all'insegna del pienone, come conferma il Centro Studi Turistici di Firenze per Assoturismo Confesercenti: per il ponte tra il 12 e il 16 agosto è stato infatti

riservato il 91% delle camere disponibili

sulle principali piattaforme online, con punte del 96% per le località balneari e del 95% dei laghi.

Senz’auto e senza aereo in Europa: ecco dove andare  

Dalle Marche alla Spagna, itinerari per una vacanza sostenibile e low cost, alla scoperta delle spiagge più incontaminate

Leggi Tutto Leggi Meno


Numeri record -

La metà degli italiani è già in viaggio per quello che si prevede essere

un week end da bollino nero per le strade italiane

. Tra le Regioni più gettonate la

Sardegna

, che per quest'agosto ha registrato

numeri record

, a volte anche maggiori di quelli dell'estate pre-pandemia: al momento sono oltre mezzo milione i passeggeri tra gli aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero.


 


Uno su due lo festeggerà fuori casa -

Per andare a trovare amici o parenti, per trascorrere una giornata

al mare o in montagna

, o per fare un semplice picnic all'aria aperta, l'importante è festeggiarlo. Sono in milioni gli italiani che quest'anno non rinunceranno al

"capodanno dell'estate"

. Secondo Coldiretti-Ixém,

il 50% degli italiani ha infatti già fatto le valigie

. Solo il 24% dei cittadini inbvece ha dichiarato che resterà a casa.



 


Strade da bollino nero -

Prima di arrivare a destinazione però il rischio è quello di

trascorrere lunghe ore in autostrada

. Nella mattinata di sabato è infatti previsto bollino nero lungo la rete Anas (Gruppo Fs) per il traffico in costante aumento, con spostamenti verso le grandi direttrici. Il

bollino tornerà poi rosso

a partire dal pomeriggio e per tutta la domenica, con traffico ancora intenso a causa delle ultime partenze. La situazione dovrebbe

migliorare il giorno di Ferragosto

, giornata per la quale è previsto bollino giallo.


 


Voglia di vacanze più forte di tutto -

Sono

22 milioni i turisti

che quest'anno hanno scelto di concentrare le ferie nel mese di agosto, nonostante le preoccupazioni per la crescita dell'

inflazione

e la difficile situazione internazionale con la

guerra in Ucraina

. Le mete preferite sono quelle nazionali: il desiderio di riscoprire le bellezze d'Italia o la voglia di ritornare in posti già conosciuti sono tra i motivi principali alla base della scelta di restare in Italia. Ma - spiega Coldiretti - tra i viaggiatori c'è anche una quota del 23%, quasi un italiano su quattro, che ha deciso di trascorrere

una vacanza all'estero

, mettendo da parte i timori, comunque esistenti, legati alla difficile situazione internazionale, ai costi e ai disagi nel trasporto aereo.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali