FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Rimini, barca finisce contro gli scogli per il maltempo: quattro morti, due persone salvate

Lʼincidente è stato causato dalle forti raffiche di vento che si sono abbattute su tutta la provincia

Sono stati trovati i corpi delle tre persone disperse in mare martedì dopo che la barca a vela sulla quale si trovavano si è schiantata contro la scogliera all'imbocco del porto canale di Rimini. Uno dei cadaveri è stato trovato in spiaggia, mentre gli altri due tra gli scogli. Una quarta vittima era stata recuperata già martedì, altre due persone sono state tratte in salvo. L'incidente è stato causato dalle forti raffiche di vento che si sono abbattute su tutta la provincia.

Padre e figlia tra le vittime - Le vittime sono Alessandro Fabbri, cardiochirurgo di 68 anni, sua figlia Alessia, notaio di 38 anni (fidanzata di uno dei sopravvissuti al naufragio, Luca Nicolis), Enrico Martinelli, dirigente d'azienda, e il 64enne Ernesto Salin. I primi tre sono originari di Verona, mentre il quarto di Camisano Vicentino. L'altra persona sopravvissuta è Carlo Calvelli, 69 anni.

L'imbarcazione, lunga un dozzina di metri, si è schiantata contro la scogliera all'altezza del locale Rock Island. Si è subito mobilitata la Capitaneria di porto, insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118. Per tutta la giornata di martedì il mare è apparso molto mosso, con onde alte alcuni metri e raffiche di vento dai quadranti nordorientali. Verso le 13 le raffiche di bora avevano toccato quasi i 90 chilometri orari.

Rimini, barca finisce sugli scogli per il maltempo

Le ricerche dei dispersi hanno visto l'intervento anche di due elicotteri. Il primo mezzo, appartenente ai vigili del fuoco, ha sorvolato la porzione di porto alle spalle del locale Rock Island, dove presumibilmente l'imbarcazione è andata contro la scogliera. Il secondo elicottero ha invece monitorato la parte opposta del porto dove si trova la nuova darsena. Mobilitati anche diversi mezzi dei vigili del fuoco, di soccorso e della polizia municipale.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali