FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Modena, bimba emarginata a scuola perché unica italiana in classe

Ospite di Mattino Cinque, la madre racconta una storia di mancata integrazione

Rosaria Piccinno è una mamma finita sulle cronache per avere ritirato la propria figlia da scuola poiché unica italiana in una classe di stranieri. Frequentava le elementari a Modena: “Ho trasferito mia figlia, la sola italiana su 19 bambini. Sulla didattica non si poteva andare avanti così. Il problema è l’integrazione nell’insegnamento. Nella nuova classe ci sono 12 italiani e 12 stranieri. L’integrazione va fatta facendo vedere usi e costumi dell’Italia”. Tanti genitori in passato hanno ritirato i propri figli, Rosaria Piccinno è stata l’ultima: “Non ho nulla contro gli stranieri. Il mio problema a scuola è che mia figlia veniva emarginata nelle ore di ricreazione. Ogni etnia aveva un gruppetto. Nessuno accoglieva i nostri inviti. Mia figlia veniva a casa piangendo: perché non vogliono venire a casa nostra? Non è colpa dei bambini, è colpa dei genitori. Siamo noi genitori a prendere le decisioni”.