FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bologna, 36 anni fa strage della stazione: 85 morti in scoppio bomba

Condannati gli esecutori materiali (Valerio Fioravanti e Francesca Mambro), rimangono numerose ombre sui mandanti

Bologna si ferma in memoria della strage della stazione del 1980, dove 85 persone furono uccise da una bomba mentre altre 200 rimasero ferite. Condannati gli esecutori materiali (Valerio Fioravanti e Francesca Mambro), rimangono numerose ombre sui mandanti. I familiari delle vittime hanno ottenuto lo scorso anno l'introduzione del reato di depistaggio. Anche la comunità islamica della città ha partecipato al corteo in occasione dell'anniversario.

Sindaco Bologna: "Abbbiamo fatto passi avanti, ma c'è ancora da raggiungere la verità" - "Si sono fatti dei passi avanti significativi, come l'approvazione del reato di depistaggio, ma c'è ancora da raggiungere la verità, e quindi la giustizia piena, per arrivare ai mandanti della strage della stazione di Bologna". Con queste parole il sindaco di Bologna Virginio Merola ha aperto la commemorazione, in occasione del 36esimo anniversario, della strage.

"L'approvazione del reato di depistaggio - ha detto il sindaco - è un passo significativo che testimonia l'impegno delle istituzioni per la nostra città. Bisogna trasformare il dolore di 36 anni fa in consapevolezza, dare un senso a questo dolore, cosa di cui abbiamo bisogno anche rispetto a quello che sta succedendo nel mondo".

Trentasei anni fa la strage di Bologna

Erano le 10.25 del 2 agosto 1980 quando una valigia piena di tritolo e T4 esplose nella sala d'aspetto della seconda classe della stazione di Bologna, lasciando a terra 85 morti e 200 feriti. La deflagrazione colpì in pieno il treno Ancona-Chiasso, in sosta sul primo binario e fece crollare una trentina di metri di pensilina, oltre alle strutture sopra le sale d'attesa. La strage fu il più grave atto terroristico avvenuto in Italia nel secondo dopoguerra, al culmine della strategia della tensione.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali