FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Andavano in Spagna per fare una sorpresa a unʼamica: il dramma delle tre ragazze morte in A1

La loro auto è stata travolta da un Tir giovedì pomeriggio fra Modena e Bologna. Fuori pericolo la 22enne che era in macchina con loro

I loro sogni si sono spezzati giovedì sulla A1, fra Modena e Bologna, dove un camion ha travolto la loro auto. Zainaba El Aissaoui, 41 anni, Veronica Fili e Otilia Camelia Ceornodolea, entrambe di 23, stavano andando in aeroporto. Con loro c'era anche Souaad, 22 anni sorella di Zainaba, che si è salvata per miracolo. Le tre più giovani erano in partenza per la Spagna, Valencia. Avrebbero fatto una sorpresa a un'amica in Erasmus a Valencia. Zainaba si era offerta di accompagnarle.

Sulla strada verso Bologna, la tragedia. Intorno alle 18 l'Alfa 147 guidata dalla 41enne ha avuto un guasto. Gli accertamenti della Stradale di Modena hanno chiarito che l'auto ha rallentato vistosamente tentando di accostare sulla destra. Un Tir che giungeva dietro la vettura è riuscito a evitare l'impatto per miracolo, il secondo ha travolto l'auto in pieno. Alla guida c'era un casertano 46enne che è risultato negativo all'alcoltest: "Non ho potuto fare nulla", ha detto sotto shock agli agenti.

Intanto tutta la comunità di Sassuolo, dove le tre vittime sono cresciute, si è stretta intorno alle famiglie. "Non ci sono parole per descrivere una cosa tanto tremendamente grande e terribile", ha detto il sindaco annunciando il lutto cittadino nel giorno delle esequie. Dopo la tragedia l'Istituto Volta di Sassuolo, nel quale le ragazze hanno studiato e si sono diplomate, ha organizzato una veglia nel Palazzetto dello sport a cui hanno preso parte più di mille persone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali