FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tempo reale

Elezioni, tensioni e cortei: città blindate da Milano a Palermo

Migliaia di agenti schierati. Il Viminale: "Nessuno sconto ai violenti"

Elezioni, tensioni e cortei: città blindate da Milano a Palermo

Massima allerta con migliaia di agenti schierati per le manifestazioni di centri sociali ed estrema destra a Roma, Palermo e Milano. Dal Viminale "nessuno sconto per i violenti". A Milano al comizio della Lega di Matteo Salvini assente il governatore Roberto Maroni, nonostante fosse atteso in piazza Duomo. Tensione a piazza Cairoli e in zona Moscova: scontri tra agenti e antifascisti. Concluso il corteo Anpi a piazza del Popolo.

  • Orlando: a Roma manifestazione pacifica

    "Vorrei piuttosto commentare la bella manifestazione di Piazza del Popolo che ha dato un segnale importante di come si può costruire un fronte ampio e variegato di forze antifasciste in modo pacifico". Lo ha affermato il ministro della Giustizia Andrea Orlando a Siena rispondendo a margine di un'iniziativa elettorale ai giornalisti che gli chiedevano un commento sui disordini durate il corteo antifascista a Milano.

  • Fn a Palermo: non rinneghiamo bontà fascismo

    - "Noi non rinneghiamo gli aspetti buoni del fascismo". Lp ha detto il leader di Forza Nuova Roberto Fiore a Palermo per un comizio elettorale. "Siamo oggetto di attacchi perché stiamo facendo la rivoluzione - ha aggiunto - Stanno venendo con noi anche persone di sinistra".

  • Cortei Milano, antifascisti si muovono con ok questura

    Il corteo antifascista, che si è naturalmente formato quando la piazza è stata aperta dal dispositivo di ordine pubblico della questura, si è lasciato alle spalle piazza XXV Aprile ed e' entrato in via Melchiorre Gioia. Il corteo, che scandisce slogan contro i fascisti e la polizia, sta creando molti disagi alla circolazione stradale ma al momento non si registrano tensioni particolari.

  • Corteo Anpi, conclusa la manifestazione a Roma

    E' terminata la manifestazione promossa dall'Anpi contro ogni razzismo e fascismo. Dopo gli interventi dal palco si è svuotata piazza del Popolo e si sta procedendo a smontare gli allestimenti. Il corteo era partito nel primo pomeriggio da piazza della Repubblica.

  • Corteo Anpi, Martina a Salvini: senza memoria non c'è futuro

    "Salvini dice che a Roma sfila il passato? Io gli dico che chi non ha memoria, non ha futuro. Nel giorno dell'anniversario della morte del presidente partigiano Sandro Pertini siamo qui perche' vogliamo in tanti un'Italia piuù giusta e più forte di ogni violenza, di ogni razzismo e di ogni xenofobia". Lo ha affermato il vice segretario del Pd Maurizio Martina presente a Roma al corte antifascista organizzato dall'Anpi.

  • CasaPound: "Noi per la Costituzione"

    "Sono sconcertato dal clima di tensione e violenza che sta segnando questa campagna elettorale il nostro è un programma sociale avanzato che prevede il recupero della sovranità di questo Paese". Lo ha detto il leader di Forza Nuova Simone Di Stefano prima di salire sul palco montato davanti al Castello Sforzesco. "Non vogliamo uno stato totalitario, difendiamo a spada tratta la Costituzione, vogliamo governare seguendo le regole", ha aggiunto.

  • Corteo antifascista, disordini a Milano - VIDEO

  • Scontri a Milano al corteo antifascista - FOTO

    Milano, scontri tra antagonisti e forze dellʼordine

  • Milano, tensioni a manifestazione antifascista

    Tensioni tra manifestanti e forze dell'ordine al presidio antifascista di Milano. Un gruppo di partecipanti ha tentato di forzare un cordone di polizia al limitare di largo La Foppa per entrare in via Volta dando vita ad un corteo. Ne è nato un tafferuglio, durante il quale la polizia ha messo in atto una carica di alleggerimento, che avrebbe causato alcuni contusi.

  • Salvini: "Violenza non ci appartiene, antifascismo rabbioso"

    "Siete uno spettacolo, è una piazza di pace, di dialogo, di serenità e di futuro. La violenza non ci appartiene, la violenza non ha mai risolto nulla e il primo applauso lo voglio fare alle forze dell'ordine". Lo ha detto Matteo Salvini aprendo il comizio in piazza Duomo a Milano. "Mi chiedo se questo antifascismo rabbioso sfogato nelle piazze non sia un'arma di distrazione delle classi dominanti per veicolare il dissenso", ha aggiunto il leader leghista citando Pier Paolo Pasolini.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali