FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Delitto Jessica: Garlaschi aveva una ossessione per lei

A Quarto Grado i genitori annunciano la data dei funerali mentre i dubbi sulla morte di questa giovane continuano a crescere

Jessica Faoro sembra tranquilla nell'ultima foto che la ritrae in vita: la ragazza è insieme ad Alessandro Garlaschi, il tramviere di 39 anni, unico indagato per il suo omicidio. Secondo gli inquirenti, il 6 febbraio l'uomo avrebbe brutalmente ucciso Jessica dopo esser stato rifiutato da lei. A Quarto Grado sono state diramate le conversazioni che Garlaschi intratteneva con i colleghi di lavoro manifestando la sua ossessione per la ragazza. "Ci avrebbe provato con la piccolina a tutti i costi ma mai si immaginava ciò", si legge in una di questa chat. 

Discorsi e parole che mettono i brividi, ma che lanciano un'altra ombra di sospetto su quest'uomo dedico alle pratiche sadomaso. Oltre a ciò ,ci sono anche i dubbi su sua moglie: la donna non era in casa quella sera ma sarebbe stata una delle prime a cui Garlaschi avrebbe confessato l'omicidio eppure lei non ha chiamato il 118. 

I genitori di Jessica hanno dichiarato che il funerale verrà celebrato il 24 febbario presso la Parrocchia San Protaso a Milano e che "tutte le donazioni sino ad oggi raccolte e già ricevute hanno permesso di anticipare una parte dei costi connessi alla sepoltura". I due, inoltre, hanno ringraziato tutti coloro che hanno inviato messaggi di affetto e solidarietà e che anche le future donazioni saranno utilizzate per le esequie della loro figlia. Una morte orribile quella di Jessica a cui fa seguito una indagine scrupolosa per capire esattamente cosa sia successo in quell'appartamento in via Brioschi 39.