FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Vaccino J&J, Ema: "Trombosi molto rare: i benefici superano i rischi" | Verso l'uso preferenziale per gli over 60

"Sulla base delle prove attualmente disponibili, i fattori di rischio specifici non sono stati confermati". Riprendono le spedizioni delle dosi in Ue, Norvegia e Islanda

Covid, nell'hub Fiera del Mediterraneo di Palermo vaccini anche di notte

L'Agenzia europea del farmaco evidenzia che nella somministrazione di Janssen, il vaccino di Johnson & Johnson, "i benefici superano i rischi". Lo si legge in una nota dell'Agenzia Ue, al termine della revisione sul siero. L'Ema riconosce "possibili" legami di causa-effetto tra il vaccino e gli eventi "molto rari" di trombosi cerebrale che si sono verificati negli Usa, ma sottolinea che "sulla base delle prove attualmente disponibili, i fattori di rischio specifici non sono stati confermati". Intanto ministero della Salute e Aifa sono orientati a un utilizzo preferenziale del siero per i soggetti sopra i 60 anni di età.

  • 20 apr

    Salvini: "Da maggio riaprire locali al chiuso e coprifuoco alle 23"

    "Dopo essere riuscita ad ottenere le riaperture di tutte le attività all'aperto dal 26 aprile, il ritorno alla vita nelle Regioni (gialle e bianche) con situazione sotto controllo e la possibilità di spostarsi fra Regioni, la Lega proporrà in Consiglio dei ministri e in Parlamento, in accordo con sindaci, presidenti e associazioni, la riapertura dai primi di maggio anche delle attivià al chiuso e l'estensione almeno fino alle 23 della possibilità di uscire". Lo annuncia il leader della Lega, Matteo Salvini.

  • 20 apr

    Vaccino J&J, in Italia verso utilizzo per gli over 60

    In Italia si va verso un utilizzo preferenziale del vaccino anti-Covid Johnson & Johnson per i soggetti sopra i 60 anni di età, come per il vaccino AstraZeneca. Sarebbe questo l'orientamento del ministero della salute e Aifa dopo il pronunciamento di oggi dell'Ema.

  • 20 apr

    Covid, bozza dl: torna zona gialla, misure fino al 31 luglio

    Tornano le zone gialle e arriva la "certificazione verde" per gli spostamenti tra le Regioni. E' quanto si legge in una bozza, ancora suscettibile di modifiche, del decreto legge Covid atteso in Cdm domani. Le misure, scaglionate a partire dal 26 aprile come anticipato la scorsa settimana dal governo, dovrebbero avere validità fino al 31 luglio. Fino a questa data infatti dovrebbe essere disposta la proroga dello stato d'emergenza Covid.

  • 20 apr

    Gb, Johnson: "Progressi ma attendiamo terza ondata"

    La Gran Bretagna sta facendo "progressi" sul calo dei contagi da Covid e dei vaccini con oltre 10 milioni di richiami e 33 di prime dose somministrati incluso "il 60% degli over 45" a questo punto, "ma non dobbiamo illuderci che la minaccia sia finita". Così Boris Johnson. Il primo ministro britannico ha poi aggiunto che non vi sono ragioni al momento per fermare il suo piano di riaperture graduali dal lockdown, ma che secondo "la maggioranza degli scienziati" c'è da attendersi comunque un'ulteriore "ondata" di contagi in autunno, quando il Regno prevede anche una nuova campagna vaccinale.

  • 20 apr

    Johnson&Johnson riprenderà spedizioni in Ue, Norvegia e Islanda

    L'Ema ha confermato che l'azienda produttrice del vaccino Johnson&Johnson resta impegnata a fornire 200 milioni di dosi all'Unione europea, alla Norvegia e all'Islanda. Lo afferma la stessa società statunitense in una nota, sottolineando che riprenderà le spedizioni del suo vaccino nell'Ue.

  • 20 apr

    Ema: legame tra eventi rari e vaccino J&J chiaro e forte

    "C'è un'associazione forte e chiara tra la vaccinazione" col siero di Johnson&Johnson ed i casi molto rari di trombosi cerebrale. Lo ha chiarito la presidente della commissione di farmacovigilanza dell'Ema, Sabine Straus ad una domanda.

  • 20 apr

    Covid, 12.074 nuovi casi su 294.045 tamponi e altri 390 decessi

    Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 12.074 nuovi casi di coronavirus a fronte di 294.045 tamponi effettuati (lunedì i contagi erano stati 8.864 con 146.728 test). Il tasso di positività è del 4,1%, in calo rispetto al 6% del giorno precedente. I decessi sono stati 390, mentre i guariti 22.453. In calo di 93 unità le terapie intensive, mentre i ricoveri negli altri reparti Covid diminuiscono di 487 unità. Leggi l'articolo

  • 20 apr

    Donazzan: le Regioni sono pronte ma il piano scuola no - VIDEO

  • 20 apr

    Vaccini, Breton: "All'Italia 54 milioni di dosi nel II trimestre"

    "Con il primo trimestre in Italia grazie alla mutualizzazione degli acquisti sono arrivate 14 milioni di dosi di vaccini e per il secondo ne arriveranno 54 milioni". Così Thierry Breton, commissario Ue per il mercato interno a SkyTg24.
     

  • 20 apr

    Scuola, Regioni: per superiori presenza dal 50% al 100% in base a Tpl

    Ritorno in classe per gli studenti delle superiori con una percentuale dal 50% al 100% delegando al tavolo prefettizio la valutazione della percentuale oltre il 50% con i servizi di trasporto pubblico locale. E' la proposta che le Regioni dovrebbero portare all'incontro con il Cts e il governo previsto alle 17.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali