FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, in farmacia è introvabile l'antibiotico più usato per curare i malati

La difficoltà a reperire il medicinale è dovuta all'enorme utilizzo degli ultimi due mesi ma anche all'accaparramento da parte di chi non è positivo ma teme il contagio

IDROSSICLOROCHINA covid-19 coronavirus farmaci medicinali pillole
Italy Photo Press

Da giorni nelle farmacie italiane non si trova l'antibiotico più utilizzato per i malati di Covid (sia a casa sia in ospedale: lo Zitromax e il generico Azitromicina. La difficoltà nel reperimento del medicinale è dovuta all'enorme utilizzo negli ultimi due mesi legato all'aumento dei contagi e probabilmente all'accaparramento anche da parte di chi non ha contratto la malattia ma ha timore del contagio. 

La molecola che serve a produrre il farmaco - A mancare sarebbe la molecola necessaria per la produzione del farmaco che viene prescritto in associazione con antiinfiammatori. L'antibiotico Zitromax e il generico sono usati nella terapia contro il Covid in seguito a diversi studi scientifici che ne hanno dimostrato l'efficacia sia per contrastare eventuale complicanze nei malati dovute a batteri, sia con valenza di immuno modulante contro il virus Sars-Cov2.

 

L'alternativa - Sembra in ogni caso che della carenza del medicinale si occuperà l'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco. Tra le possibiltà c'è anche l'indicazione all'utilizzo di un'altra famiglia di antibiotici al posto di quello mancante. 

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali