MENTRE IL GREEN PASS VA (PARZIALMENTE) IN VACANZA

Covid, in arrivo le multe per gli over 50 No vax: sono quasi due milioni da sanzionare

Sul fronte vaccini, l'Iss sottolinea come il booster risulti efficace al 91% nei confronti della malattia grave

02 Apr 2022 - 11:07

Dal primo aprile sono state allentate le misure anti-Covid in Italia, ma il ministro della Salute Roberto Speranza raccomanda di continuare a usare la mascherina. E se il Green pass è stato - perlomeno parzialmente - accantonato, non così le multe (una tantum e da 100euro) per gli over 50 che rifiutano di vaccinarsi. Sono quasi due milioni le persone da sanzionare e sono già stati spediti i primi avvisi del ministero della Salute e dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione con l'avvio del procedimento sanzionatorio.

I destinatari, spiega Il Messaggero, hanno dieci giorni di tempo per comunicare alla loro azienda sanitaria locale se sono stati esentati dalla vaccinazione per motivi particolari. Ai no-vax "tout court" verrà inviata successivamente (comunque entro Pasqua) la cartella di pagamento vera e propria.

Vaccini, Iss: booster protegge al 91% da forme severe Covid - E' pari al 91% l’efficacia della terza dose (booster) del vaccino anti-Covid contro la forma grave della malattia. Lo rileva l'Istituto Superiore di Sanità nel suo rapporto esteso su Covid-19, relativo a sorveglianza, impatto delle infezioni ed efficacia vaccinale. L'Iss rileva inoltre che dopo la seconda dose l'efficacia del vaccino contro la malattia severa è del 73% nei vaccinati da meno di 90 giorni, del 75% nei vaccinati tra 91 e 120 giorni e del 75% nei vaccinati da oltre 120 giorni.

Covid, Gimbe: "500mila nuovi casi nell’ultima settimana, la curva non cresce"

1 di 23
© Gimbe © Gimbe © Gimbe © Gimbe

© Gimbe

© Gimbe

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri