FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, il Nobel Parisi a Tgcom24: "Sbagliato togliere le mascherine"

Il fisico ritiene inopportuno diminuire le protezioni sanitarie vista l'attuale situazione pandemica e invita a pensare ai più fragili che hanno diritto alla tutela della salute sul posto di lavoro

"I casi di Covid crescono in modo esponenziale, non c'è nessun motivo di diminuire le protezioni sanitarie".

Lo ha detto a Tgcom24 il Premio Nobel Giorgio Parisi che ha aggiunto "

mantenerle è una questione di buon senso in una situazione pandemica che sta peggiorando

. Criticando la decisione presa il 30 giugno nel Protocollo di aggiornamento delle misure anti-Covid negli ambienti di lavoro, Parisi ha posto l'attenzione sui fragili e sul loro "diritto di salute sul posto di lavoro". "La mascherina evita di contagiarsi a vicenda", ha ricordato. "Sto facendo obiezioni adesso perché in questo momento i casi stanno aumentando e sono titolato a parlare perché da due anni presiedo l'Accademia dei Lincei e ho contatti diretti con gli immunologi italiani".
Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali