FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, arriva la sottovariante Omicron Ba.2.75: ecco cosa sappiamo finora

Secondo i primi studi scientifici, sembra ancora più contagiosa di BA.5 e più capace di superare la barriera di anticorpi creata da vaccini e precedenti infezioni 

laboratorio, provette, chimica, medicina
-afp

Spunta una nuova sottovariante del Covid, arriva dall'India ed è stata battezzata come Omicron Ba.2.75.

E, soprattutto, corre veloce: circa 5 volte di più rispetto all'ultima variante in circolazione,

Omicron 5

. È quanto emerge dalle ultime ricerche di epidemiologi e genetisti che seguono l'evoluzione del Sars-Cov-2. Segno che il virus continua a cambiare e, insieme a lui, anche le varianti. Un'evoluzione del coronavirus, questa di Ba.2.75, che

non si dovrebbe sottovalutare

, a dirlo

Matteo Bassetti

, direttore del centro di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova. "Credo valga la pena tenere d'occhio la nuova sotto-variante, in quanto potrebbe essere ancora più contagiosa della Omicron", ha scritto Bassetti sul suo profilo Twitter.

 


Al momento tutte le varianti in giro per il mondo sono sottolignaggi di Omicron. In particolare, dopo alcune settimane di prevalenza di BA.2, sta prendendo piede BA.5 (anche in Italia, dove si registra una prevalenza del 60,71% secondo i recenti dati I-Co-Gen).


 


Cosa sappiamo - 

È cinque volte più veloce della variante Omicron 5. Ma i

casi accertati

sono ancora pochi,

al 4 luglio scorso

sarebbero una

quarantina

.  A parte un gruppo più numeroso in India, la distribuzione geografica è già internazionale. I contagi con la nuova sotto-variante hanno toccato

Australia

,

Canada

,

Germania

,

UK

e

Nuova Zelanda

 (che hanno depositato almeno una sequenza), il che farebbe escludere errori di sequenziamento. 


 


L’analisi della variante in questione è stata fatta da

Tom Peacock

, virologo del 

Department of Infectious Disease all’Imperial College

di Londra: BA.2.75 ha 

45 mutazioni in comune con BA.5 e 15 peculiari

. Tra queste possiede

 8 mutazioni

nella spike (BA.5 ne ha "solo" 3). In particolare, cambia rispetto al "genitore"

BA.2

con due mutazioni chiave: 

G446S

e

R493Q

G446S

, sintetizzano gli scienziati del Laboratorio di Evoluzione Proteine e Virus del Fred Hutch (Usa), è in uno dei più potenti siti di fuga dagli anticorpi indotti dagli attuali vaccini che ancora neutralizzano BA.2.
 


Diffusione - Le previsioni, per questa nuova variante, sono quindi preoccupanti. Ha molte più possibilità di superare le barriere di anticorpi creata dai vaccini e dalle recenti infezioni. L'emergere e la rapida diffusione delle varianti SARS-CoV-2, secondo quanto viene fuori da uno studio di Science, possono influire in modo significativo sull'efficacia del vaccino. La dura verità è che dalla prima diffusione del ceppo "madre" di Wuhan si sono diffuse una quantità enorme di varianti ed è molto difficile che i vaccini possano creare resistenza per tutte, ma restano utilissimi per proteggerci dalla malattia severa da Covid. In sostanza, questo implica una maggior difficoltà nel frenare i contagi, che significa maggior trasmissibilità del virus e più persone che si riammalano. 


 



 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali