FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, 186.253 nuovi casi su 1.132.309 e altri 360 morti

I dimessi e i guariti sono 125.199. Aumentano gli ingressi in terapia intensiva (+11) e i ricoveri nei reparti Covid (+371). Il tasso di positività si attesta al 16,4%

Ministero della Salute

Nelle ultime 24 ore l'Italia registra 186.253 nuovi casi di coronavirus a fronte di 1.132.309 tamponi (il giorno precedente erano stati 184.615 su 1.181.179 test). Lo riporta il ministero della Salute, secondo cui i morti sono 360 (giovedì erano stati 316). I dimessi e i guariti sono 125.199. Aumentano gli ingressi in terapia intensiva (+11) e i ricoveri nei reparti Covid (+371). Il tasso di positività si attesta al 16,4 (era 15,6%).

 

 

I numeri della pandemia

 Sono 1.679 i pazienti in terapia intensiva, 11 in più nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 136 (ieri 156). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 18.019, cioè 371 in più rispetto nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 2.398.828, 75.310 in più rispetto a giovedì.

 

 

Covid, in coda per ore in attesa del tampone: la scena che si ripete ogni giorno a Milano

Come ogni giorno, da un paio di settimane a questa parte, i centri tampone dell'Asst Santi Paolo e Carlo di Milano - come quelli di tutto il capoluogo lombardo - sono presi d'assalto da migliaia di persone alla ricerca di un test molecolare. Lunghissime le code fin dal primo mattino, sia fuori dalle strutture appositamente allestite negli ospedali di San Carlo e
San Paolo sia nel drive trough di Trenno, provocate soprattutto dai tanti - solitamente quelli più insofferenti fanno sapere dalla Asst - che sperano di effettuare un tampone pur senza avere una regolare prenotazione.

Leggi Tutto Leggi Meno

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali