FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, morto uno dei pazienti veneti | E' la prima vittima italiana

Le condizioni di Adriano Trevisan, 78 anni, erano apparse fin da subito gravissime. Il ministro Speranza: "Anche in Veneto misure restrittive"

E' morto all'ospedale di Schiavonia (Padova) uno dei pazienti positivi al coronavirus. Lo conferma il governatore della Regione Veneto, Luca Zaia. Adriano Trevisan, 78 anni,  in pensione, era ricoverato già da una decina di giorni per precedenti patologie. E' la prima vittima italiana.

Il 78enne, ex titolare di una piccola impresa edile, aveva tre figli, una delle quali era stata sindaco di Vo' Euganeo.

 

Ministro Speranza: "Anche in Veneto misure restrittive" Anche per le zone del Veneto dove risiedevano gli anziani contagiati scatteranno delle misure restrittive come quelle previste per il lodigiano. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al termine della riunione alla Protezione civile. "L'obiettivo è contenere in aree geografiche limitate l'epidemia", ha spiegato il ministro sottolineando che i provvedimenti ricalcheranno quelli già attuati per i 10 Comuni in provincia di Lodi. 

 

Coronavirus, il fronte veneto: un morto e oltre 10 contagiati - Video Tgcom24

FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, il fronte veneto: un morto e oltre 10 contagiati

di Alessandro Ongarato

Video 24

      Tutti i video

         

        L'ospedale Schiavonia, dove sono stati ricoverati i contagiati, sarà svuotato e sanificato. Lo ha annunciato il presidente del Veneto Zaia. "Andiamo gradualmente a svuotare l'ospedale, in maniera tale da sanificare il tutto", ha affermato. Intanto, però, a quanto pare molti del tamponi effettuati a pazienti e personale della struttura arebbero risultati positivi.
         

        Commenti

        Commenta
        Disclaimer

        Grazie per il tuo commento

        Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

        Grazie per il tuo commento

        Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

        Regole per i commenti

        I commenti in questa pagina vengono controllati
        Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

        In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
        - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
        - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
        - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
        - Più in generale violino i diritti di terzi
        - Promuovano attività illegali
        - Promuovano prodotti o servizi commerciali