FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, in Italia continuano a salire i contagi: 306 nuovi casi, 10 decessi

Nuovo focolaio in una Rsa a Bologna: 15 positivi. Fondazione Gimbe: "In Lombardia oltre il 57% dei contagiati tra il 15 e il 21 luglio". Inarrestabile lʼepidemia in America Latina: oltre 4 milioni di casi

Sono 306 i nuovi contagi da coronavirus in Italia, a fronte dei 282 di mercoledì, per un totale di 245.338, secondo i dati forniti dal ministero della Salute. Dieci i decessi nelle ultime 24 ore: 35.092 in totale. Aumentano i guariti: 214, per un totale di 197.842 unità. I pazienti ricoverati con sintomi negli ospedali italiani sono 713, 49 in terapia intensiva mentre 11.642 persone sono in isolamento domiciliare.

Nuovo focolaio in una Rsa a Bologna In Lombardia i nuovi positivi sono 82, 30 nella provincia autonoma di Trento. In Emilia-Romagna, dove i nuovi casi registrati sono 55, la Regione ha individuato un focolaio in una casa-residenza di Bologna. Nella struttura, nelle ultime 24 ore ci sono stati 15 nuovi casi di positività, tre fra gli operatori e 12 fra gli ospiti. Molti di loro sono asintomatici e tutti sono in isolamento.

 

Nessun nuovo caso solo in Valle d'Aosta Solo in una regione, la Valle d'Aosta, non si registrano nuovi positivi nelle ultime 24 ore. In Emilia Romagna i nuovi casi sono 55, 26 nel Lazio, 22 in Veneto, 16 in Campania, 15 in Liguria, 10 in Abruzzo. Tutte le altre regioni hanno un incremento a una sola cifra. 

 

Gimbe: "Incremento stabile dei nuovi casi" A livello nazionale, il monitoraggio dei dati mostra un incremento stabile dei nuovi casi. Secondo la Fondazione Gimbe, nella settimana 15-21 luglio i nuovi contagi sono stati 1.408, contro i 1.388 della settimana precedente, a fronte di una lieve flessione del numero di tamponi diagnostici effettuati. La circolazione endemica del virus continua con forti differenze regionali: in 8 Regioni i casi sono in riduzione, in 11 in aumento e in 2 sono stabili. Il 57,2% dei positivi si concentra in Lombardia (7.010).

 

Inarrestabile l'epidemia in America Latina - La regione dell'America Latina e dei Caraibi ha superato i 4 milioni di casi di coronavirus, di cui oltre 170mila sono morti. Secondo il conteggio realizzato dall'Ansa, la regione ha registrato fino a oggi 4.042.617 contagi per la pandemia, con 170.013 morti. Il Paese più colpito resta il Brasile, con 2.227.514 casi confermati e 82.771 decessi. Seguono il Peru' (366.550 contagi e 13.767 morti) e il Messico (362.274 casi e 41.190 vittime). Tra i Paesi con più di centinaia di migliaia di casi, il Cile (338.759 infezioni e 8.838 morti), la Colombia (211.038 contagi e 7.166 morti) e l'Argentina (141.900 casi e 2.588 decessi).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali