FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Conte: "La gestione di un ospedale non del tutto propria secondo i protocolli | Economia, rischi fortissimi"

A "Stasera Italia" il collegamento con la sede della protezione civile: "Tasse e mutui sospesi per i residenti nelle zone rosse"

"Non prendiamo nulla sotto gamba altrimenti non avremmo adottato misure di estremo rigore. Non possiamo prevedere l'andamento del virus: c'è stato un focolaio e di lì si è diffuso anche per una gestione di una struttura ospedaliera non del tutto propria secondo i protocolli prudenti che si raccomandano in questi casi". Il premier Giuseppe Conte, parlando nella sede della Protezione civile, ha reso noto che nei giorni scorsi è stato commesso un errore pagato a carissimo prezzo dal nostro Paese. "Questo ha contribuito alla diffusione - ha infatti precisato il presidente del Consiglio -. Noi intanto proseguiamo con massima cautela e rigore". 

 

Il premier Giuseppe Conte, in diretta dalla sede della Protezione Civile, ha anche parlato dell'impatto del coronavirus sull'economia italiana: "Potrebbe essere fortissimo, in questo momento possiamo prevedere che ci sarà un impatto negativo dell'economia". Queste le parole mostrate durante la puntata di "Stasera Italia".

 

"Non siamo ancora in condizione di conoscere gli effetti contenitivi delle misure adottate - ha spiegato Conte -, il ministro Gualtieri ha già disposto la sospensione dei pagamenti, dei tributi e delle ritenute fiscali per i cittadini e imprese che sono nella zona rossa e ha concordato con l'associazione bancaria la sospensione di rate di mutuo per le persone residenti nella zona rossa. Vedrete che ce la metteremo tutta per contenere l'impatto economico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali