FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Burioni: "Le cose cominciano a mettersi peggio" 

Il monito del virologo: "Vi prego, state attenti. Il virus è lì fuori, infettivo e nocivo come in primavera"

Burioni blasta i suoi haters sui social

"Le cose cominciano a mettersi peggio". Lo scrive sui suoi profili social il virologo Roberto Burioni, commentando il balzo giornaliero di contagi da Covid-19 in Italia. "Vi prego: state attenti, mantenete le distanze, portate le mascherine, evitate luoghi affollati al chiuso e lavatevi le mani. Il virus è lì fuori, infettivo e nocivo come in primavera - precisa -. Dipende tutto da noi". 

Burioni è stato ovviamente sommerso dai commenti di seguaci ma anche detrattori e in alcuni casi ha risposto per argomentare le proprie tesi. Tra le varie domande c'è anche chi si chiedeva stabilire, nonostante l'alto numero di tamponi fatti ora rispetto al lockdown, quanti fossero gli asintomatici positivi in circolazione. Burioni ha risposto lapidario: "E' stato calcolato che i casi siano stati sottostimati di un fattore da 6 a 10".

 

Leggi anche > Epidemia coronavirus in Italia, la mappa

 

Ma ad allarmare il virologo Burioni sono altri dati, non solo quelli dei nuovi contagiati: "Il numero delle persone ricoverate e in rianimazione è in costante inesorabile aumento. Questo preoccupa", ha scritto su Twitter. Da segnalare alcune sue "randellate" virtuali nei confronti degli haters che mettono in dubbio le sue teorie ponendo a lui qualche quesito scomodo: "Dopo il mostruoso eccesso di morti dei mesi marzo-aprile vi fate ancora queste domande?", replica Burioni per poi concludere "sento l'aumento dei ricoveri, dei ricoverati in terapia intensiva, dei morti. Mentre non esiste nessuna prova che il virus sia meno aggressivo. Per cui per evitare il lockdown la cosa migliore è prendere le precauzioni (e smettere di dire scemenze)".

 

Coronavirus, mascherine nelle scuole e negli aeroporti

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali