FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, assalto ai supermercati di Milano: le immagini fanno il giro dei social

Sui social si susseguono le testimonianze di chi si è ritrovato davanti a scene apocalittiche tra le corsie dei supermercati

Coronavirus, "saccheggiati" i supermercati della Lombardia

Supermercati presi d'assalto un po' in tutta la Lombardia. Colpa del Coronavirus che sta scatenando la psicosi della regione con il maggior numero di contagi. Sul web si moltiplicano le immagini di chi, sorpreso, va a fare la spesa e trova i banconi svaligiati. Scene di straordinaria razzia che ricordano film e romanzi apocalittici. 

Scaffali della carne e della frutta e verdura vuoti, lunghe file alle casse: a Milano è assalto ai supermercati dopo l'ordinanza della Regione che dispone la chiusura delle scuole e dei luoghi di assembramento.

Al grande super mercato di Porta Nuova qualcuno gira con 2 o 3 carrelli e la mascherina. "Faccio scorte, non si sa mai, a casa siamo in quattro" dice un padre di famiglia. "Io sarei venuta oggi lo stesso ma sicuramente farò una spesa più abbondante" gli fa eco un'altra cliente. "La domenica c'è sempre gente ma oggi ce n'è molto piu' del doppio" commenta un addetto alle vendite. Situazione simile anche in altri punti vendita della catena come il grande super in zona piazzale Lodi, dove già nel primo pomeriggio - racconta un cliente - i banconi del fresco iniziavano a svuotarsi".

A Sesto San Giovanni i clienti raccontano di litigi e spintoni alle casse per accaparrarsi i prodotti. 

 

Sui social si susseguono le testimonianze di chi, sgomento, si è ritrovato davanti a scene apocalittiche tra le corsie dei supermercati: "Perché?"- si domanda Carlo, di fronte al reparto pasta completamente svaligiato. "Don't panic!", commenta invece uno straniero di fronte alla razzia. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali