FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caso Vannini, le telefonate dei Ciontoli dopo la morte di Marco: "Serve prudenza"

A "Quarto Grado" gli audio inediti delle telefonate effettuate da Antonio a superiori, amici e colleghi

Nel corso della puntata di "Quarto Grado" in onda venerdì 18 ottobre, Gianluigi Nuzzi e i suoi ospiti sono tornati sull'omicidio di Marco Vannini, avvenuto la notte del 17 maggio 2015 nella casa della sua fidanzata, Martina Ciontoli.

 

Tra i nuovi documenti mostrati nella trasmissione di Rete 4, emergono anche alcune telefonate effettuate proprio dalla famiglia Ciontoli subito dopo la morte del ventenne.

 

"Vi chiedo di starmi vicino", commenta Antonio parlando con un suo superiore. "Serve quella prudenza che tu conosci, però sappi che non sei da solo", prova a tranquillizzarlo un altro collega. Ma a destare curiosità è soprattutto una richiesta al Pit avviata insieme a un finanziere chiamato Peppe.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali