FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caos Procure, confermata l'espulsione di Palamara dall'Anm

"Non ho mai venduto la mia funzione", si è difeso lʼex presidente dellʼAnm, imputato a Perugia per corruzione, davanti allʼassemblea del sindacato dei magistrati

Luca Palamara

Diventa definitiva l'espulsione, per gravi violazioni del codice etico, di Luca Palamara dall'Associazione nazionale magistrati. L'assemblea generale degli iscritti al sindacato delle toghe, riunita a ranghi ridotti, ha confermato il provvedimento del 20 giugno del Comitato direttivo centrale dell'Anm. Bocciato, dunque, il ricorso dell'ex pm romano, sospeso dalle funzioni e dallo stipendio e imputato a Perugia per corruzione.

Palamara: "Mai venduto a nessuno la mia funzione""Da magistrato e da cittadino che crede profondamente nel valore della giustizia equa ed imparziale ribadisco che le decisioni devono essere rispettate. Con altrettanta forza ribadisco di non aver mai barattato la mia funzione. Auguro buon lavoro all'Anm nell'auspicio che torni ad essere la casa di tutti i magistrati", ha dichiarato l'ex presidente Anm ed ex pm cmmentando la sua espulsione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali