FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Spari dopo lite in ospedale, 2 feriti nel Salernitano

Il diverbio si sarebbe scatenato per una precedenza nellʼordine di visita

Due persone sono rimaste ferite a Cava de' Tirreni (Salerno) in seguito a una sparatoria avvenuta di fronte all'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo". La lite sarebbe iniziata all'interno del nosocomio: a sparare per primo sarebbe stato il padre del medico coinvolto nella discussione. Entrambe le persone ferite, secondo quanto si apprende, sono ricoverate ma non sono in pericolo di vita.

Secondo una prima ricostruzione c'è stato un diverbio all'interno dell'ospedale, pare per una precedenza nell'ordine di visita. La lite, secondo qualcuno, sarebbe cominciata in mattinata e ha visto coinvolte due persone, che avevano accompagnato un anziano al pronto soccorso, e il medico di turno.

 

Ma è stato nel pomeriggio che la situazione è improvvisamente degenerata. Il padre del medico, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli investigatori, ha sparato un colpo d'arma da fuoco alle gambe di un uomo. Un gesto che ha scatenato l'immediata reazione da parte del figlio della persona ferita che ha inseguito lo sparatore. Ne è nata una colluttazione nel corso della quale è stato raggiunto da un colpo di pistola anche l'uomo che aveva fatto fuoco in precedenza. Non è ancora chiaro, però, se il padre del medico si sia ferito accidentalmente o se sia stato colpito da un'altra persona. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali