FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, tenevano figlio affetto da psicosi incatenato al letto: arrestati

Fermata anche la sorella 35enne. I carabinieri parlano di "una condizione di assoluto degrado e di estreme condizioni igieniche"

Napoli, tenevano figlio affetto da psicosi incatenato al letto: arrestati

Per evitare che il figlio affetto da psicosi uscisse da casa, una famiglia di Saviano, nel Napoletano, lo teneva incatenato al letto. L'uomo, di 36 anni, era costretto a vivere con una catena ad una caviglia e due lucchetti che lo ancoravano, da un lato, al letto e, dall'altro, ad un armadio. Arrestati i genitori, di 63 e 60 anni, e la sorella 35enne. I carabinieri parlano di "una condizione di assoluto degrado e di estreme condizioni igieniche".

Gli arrestati sono stati portati nelle case circondariali di Poggioreale e Pozzuoli. I tre sono incensurati e disoccupati e sono ritenuti responsabili di sequestro di persona aggravato e maltrattamenti in famiglia.

Nel corso di un controllo nella casa di Saviano, teatro della vicenda, i militari della compagnia di Nola hanno trovato il 36enne legato al letto e all'armadio. E' stato quindi fatto intervenire personale del 118 che ha prestato le prime cure. Subito dopo l'uomo è stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali