FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lancia dal balcone la figlioletta e poi si getta: lei muore, lui è grave

Eʼ accaduto a San Gennaro Vesuviano. Secondo gli inquirenti, marito e moglie si stavano separando. La piccola aveva 16 mesi

Ha lanciato la figlia di 16 mesi dal balcone del secondo piano di un'abitazione a San Gennaro Vesuviano, nel Napoletano, e poi si è buttato giù anche lui. La bimba è morta, mentre l'uomo, un 35enne, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Cardarelli di Napoli. Secondo gli inquirenti, marito e moglie si stavano separando.

San Giovanni Vesuviano, bimba di 16 mesi gettata dalla finestra

Mentre la moglie stava caricando la lavatrice, il marito ha preso la bimba e, dal piano terra dove è l'abitazione di San Gennaro Vesuviano (Napoli) è salito sulla tromba delle scale e dalla finestra al secondo ha prima lanciato la bambina e successivamente si è buttato lui. Fatale per la piccola l'impatto. Secondo alcune testimonianze ci sarebbe stata una discussione, domenica sera, tra i genitori della bimba. La vicenda è ancora tutta da ricostruire, così come è da stabilire se i due erano in procinto o meno di una separazione. I genitori della piccola vivono a Caserta; nell'appartamento dove si è verificata la tragedia vive la suocera dell'uomo.

La disperazione dei parenti - Scene di disperazione dei parenti della piccola. Il nonno materno ha chiesto di vedere il corpo della piccola. L'abitazione della tragedia è quella della nonna materna.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali