FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Intercettazioni rovinate, 47 boss camorristi verso la assoluzione: in fumo 15 anni di inchieste e processi

Tra questi anche i capi banda Nuvoletta, Abbinante e il killer del cronista Giancarlo Siani

I supporti magnetici che contenevano le intercettazioni fondamentali nelle inchieste si sono deteriorati e a causa di questo incidente 47 imputati in processi di Camorra potrebbero essere assolti. Ne dà notizia Il Mattino di Napoli. Tra i possibili "beneficiari" si trovano boss dei clan di camorra Nuvoletta e Abbinante, e anche il killer del giornalista Giancarlo Siani. La Procura ha chiesto il non luogo a procedere e l'assoluzione.

L'incredibile vicenda è legata al deterioramento dei supporti sui quali quasi 15 anni fa sono state registrate intercettazioni disposte nell'ambito di una inchiesta sul traffico internazionale di droga.

Le richieste sono state fatte da sostituto procuratore Vincenza Marra, durante un'udienza del processo davanti alla prima sezione penale del Tribunale partenopeo. In sostanza, sarebbe impossibile trascrivere le prove che portarono all'arresto di 47 imputati, nel 2002, perché i supporti ormai non più in uso, si sono rovinati. Una decisione che potrebbe verosimilmente portare a un nulla di fatto, dopo tanti anni di lavoro investigativo e giudiziario andato sprecato.

Le sentenze sono attese per il prossimo mese di gennaio. A beneficiare di questa situazione saranno anche personaggi illustri dei due pericolosi clan, i Nuvoletta e gli Abbinante, che all'interno epoca dei fatti avevano stipulato un accordo: tra questi ci sono Armando Del Core, detto "'o pastore", condannato all'ergastolo per avere ucciso Siani; Raffaele Abbinante, "Papele 'e Marano", boss dell'omonima cosca, e i boss Lorenzo e Angelo Nuvoletta. Non solo. A godere dell'impunità potrebbero anche essere figli e nipoti di questi capoclan che riuscirono ad accordarsi con i Corleonesi di Totò Riina.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali