FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Emergenza rifiuti nel Napoletano, a fuoco cumuli di spazzatura a Torre del Greco

Il vicepremier Matteo Salvini è tornato a ribadire che "i rifiuti devono produrre ricchezza e non roghi". Fonti di palazzo Chigi: "Inceneritori? Conte è garante del contratto di governo"

A Torre del Greco (Napoli) ignoti hanno dato fuoco alle montagne di spazzatura non raccolta da giorni presso l'ecopunto di via del Lavoro, nel quartiere di Sant'Antonio. L'episodio è avvenuto a ridosso di un complesso di palazzine di edilizia popolare e in un'area dove è stato ricavato anche un parco giochi oramai inutilizzato dai bambini della zona. Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco. Nel governo resta alta la tensione sul tema rifiuti che secondo Salvini "devono produrre ricchezza". Di Maio, intanto torna a bocciare gli inceneritori: "Non sono nel contratto di governo".

Salvini: "I rifiuti devono produrre ricchezza, non roghi" - Sull'emergenza inquinamento è intervenuto, dall'assemblea nazionale della Cna, il vicepremier Matteo Salvini. "Se hanno fatto finta di niente per trent'anni, io non sono al governo per fare finta di niente. I rifiuti vanno smaltiti producendo anche utili, energia, ricchezza e non producendo i roghi tossici che avvelenano e ammazzano. Se produci rifiuti, quasi ovunque quei rifiuti significano ricchezza e non devastazione. Bisogna spiegare alla nostra gente che per il nostro bene, per la nostra salute e il nostro business non possiamo più far finta di niente".

Di Maio: "Inceneritori non sono nel contratto di governo" - "La grande sensibilità di Gianroberto Casaleggio per l'ambiente è nel nostro contratto di governo: c'è l'economia circolare, ci sono i cicli virtuosi dei rifiuti, c'è il grande sviluppo delle tecnologie alternative per le rinnovabili e c'è il graduale spegnimento degli inceneritori". Lo ribadisce il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in un video su Facebook.

Fonti di palazzo Chigi: "Conte è garante del contratto" - Il premier Giuseppe Conte è il garante dell'osservanza del contratto di governo, su tutto il programma, quindi anche sul tema dell'ambiente e dei rifiuti. E' quanto precisano fonti di Palazzo Chigi, interpellate sul nodo dello smaltimento dei rifiuti e l'ipotesi, avanzata dal vicepremier Salvini, di costruire nuovi inceneritori in Campania. Le stesse fonti ricordano che lunedì a Caserta si affronterà, con la firma di un protocollo d'intesa, l'emergenza dei roghi tossici nella Terra dei fuochi.

Fico: "La soluzione è l'economia circolare" - "In Campania c'è oggi una emergenza, quella dei roghi. Incendi dolosi nei depositi e nelle discariche abusive. Su questo ci deve essere un impegno serio, costante e senza sosta". Lo scrive su Fb il presidente della Camera, Roberto Fico. "Poi però dobbiamo anche andare oltre l'emergenza e pensare al futuro che vogliamo. Non un futuro che guarda a mille anni, ma più vicino a noi. La soluzione è l'economia circolare, la soluzione è considerare il rifiuto una risorsa e poterlo riusare e riciclare, avviando una filiera impiantistica e imprenditoriale virtuosa e sostenibile".

Torre del Greco, bruciati cumuli di rifiuti abbandonati

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali