FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Castellammare di Stabia (Napoli), due fratellini (con il padre) accoltellano l'amante della madre

Un 45enne è stato colpito per la sua relazione con una donna. A ferirlo sono stati un 49enne, un 12enne e un 13enne

carabinieri inverno generica
ansa

A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, un uomo di 45 anni è stato accoltellato per una relazione con una donna di 40.

A colpirlo, infatti, sarebbero stati il marito della donna (da cui si starebbe separando) e i suoi due figli minorenni, di 13 e 12 anni. Il 45enne, che non è in pericolo di vita, è stato colpito prima sotto casa con un coltello dal 13enne, poi, nel tentativo di fuggire, è stato raggiunto e ferito anche dal marito della sua amante e dal figlio più grande.

 


Il 45enne, arrivato ferito al pronto soccorso di Castellammare, rimane in

osservazione con una prognosi di 40 giorni

per ferite da punta e taglio alla scapola destra, al fianco sinistro e al braccio sinistro. Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dal quotidiano Il Mattino, la vittima, raggiunta da tre coltellate, avrebbe anche calcato i

palcoscenici di teatri in provincia

. E proprio in questo ambiente sarebbe maturata la conoscenza della donna con cui ha intrapreso la relazione. 


 


I

due figli minori

della donna, data la loro età,

non sono imputabili

per aver ferito il 49enne ma i carabinieri hanno come atto dovuto informato la Procura dei Minori. Lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma da taglio, in concorso, è invece il reato contestato al padre, 49anni, che è stato denunciato. 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali