FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Benevento, Mastella fa chiudere ponte progettato da Morandi nel 1955

Il sindaco della città campana ha stabilito lʼinterruzione al traffico per la struttura San Nicola, realizzata dallʼingegnere autore del viadotto crollato a Genova. "Meglio avere disagi che disgrazie", la spiegazione del primo cittadino

Benevento, Mastella fa chiudere ponte progettato da Morandi nel 1955

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha deciso di emettere un'ordinanza con la quale stabilisce in via precauzionale la chiusura al traffico del ponte San Nicola, realizzato nel 1955 da Riccardo Morandi, lo stesso ingegnere del viadotto crollato a Genova. "So che ci saranno disagi, ma è anche vero che è meglio avere disagi che disgrazie", ha detto Mastella. La decisione è stata presa a seguito della relazione dell'ufficio tecnico comunale.

Lo stop riguarderà il traffico leggero e pesante, fino a quando la commissione tecnica (composta anche da diversi esperti esterni all'amministrazione comunale) non garantirà la sicurezza del ponte, che collega l'area di Capodimonte alla zona alta della città e già interessato da lavori di consolidamento due anni fa in seguito all'alluvione del 2015. Ad accelerare il provvedimento anche il susseguirsi delle scosse sismiche registrate nel Sannio negli ultimi giorni.

"So che ci saranno dei disagi per i cittadini - ha commentato Mastella - ma è anche vero che è meglio avere disagi che disgrazie, come avvenuto con il crollo del ponte a Genova".

I ponti di Riccardo Morandi

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali