FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Cronaca >
  • Campania >
  • Napoli, segregata in casa per anni<br> Gip: la madre agli arresti domiciliari

Napoli, segregata in casa per anni
Gip: la madre agli arresti domiciliari

La polizia ha trovato la giovane, 36 anni, tra cumuli di rifiuti. Rosa, la mamma, ha spiegato al giudice che era la figlia a non voler uscire

- Ha ottenuto gli arresti domiciliari Rosa S., l'insegnante 69enne in pensione che da circa otto anni teneva segregata in un'abitazione del quartiere Vomero a Napoli la figlia 36enne, Chiara. Lo ha stabilito il gip al termine dell'interrogatorio di garanzia nel carcere di Pozzuoli (Napoli). Gli agenti avevano fatto irruzione venerdì nella casa, dove Chiara era tra cumuli di rifiuti, e avevano portato la madre in carcere.

A Maria Vittoria Foschini, giudice per le indagini preliminari, la donna, Rosa S., assistita dall'avvocato Riccardo Polidoro, ha spiegato di non avere mai chiuso in casa la figlia, che invece sarebbe stata, a suo dire, libera di uscire se lo avesse voluto. Tuttavia, ha affermato ancora la donna, da anni Chiara rifiutava ogni contatto con l'esterno e dava in escandescenze se persone diverse dalla madre entravano nell'appartamento di via Caldieri.

Quanto al sudiciume trovato dagli agenti, Rosa S. ha spiegato che era lei a occuparsi delle pulizie a giorni alterni, ma che nelle ultime settimane, a causa di problemi di salute, non aveva potuto provvedere. L'insegnante, ha sottolineato l'avvocato Polidoro, è a sua volta affetta da gravi problemi familiari e di salute e questo è il motivo per il quale non si è rivolta a strutture sanitarie che si prendessero cura della figlia. A giudizio dell'avvocato "anche la misura degli arresti domiciliari è inutilmente afflittiva" dal momento che la donna "non potrebbe in alcun modo reiterare il reato o inquinare le eventuali prove". Il penalista ha chiesto ulteriori approfondimenti, in particolare sulle condizioni psicofisiche di Chiara.

TAG:
Chiara
Napoli
Rosa s.