FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coppia uccisa nel Catanzarese, fermato lʼex compagno della donna

Lʼuomo non aveva accettato la fine della relazione e aveva iniziato a compiere atti persecutori nei confronti di Francesca Petrolini

I carabinieri hanno rintracciato e fermato l'ex convivente di Francesca Petrolini, la donna di 53 anni uccisa insieme al nuovo compagno, Rocco Bava, di 43, in una tabaccheria a Davoli, nel Catanzarese. Si tratta del 67enne Giuseppe Gualtieri, cognato della donna. Dopo essere rimasta vedova, infatti, Francesca Petrolini aveva allacciato una relazione con il fratello del marito. L'uomo, che si era rifugiato da un amico, ha confessato il delitto.

Quando la Petrolini aveva deciso di separarsi, Gualtieri non aveva accettato la fine della relazione e aveva iniziato a compiere atti persecutori nei confronti della donna, arrivando anche a minacciarla. Quindi, la decisione di uccidere lei e il nuovo compagno utilizzando due armi, un fucile e una pistola calibro 7.65. La donna è stata raggiunta da due colpi al torace, mentre l'uomo da quattro proiettili, tre al torace e uno alla testa. Gualtieri ha quindi gettato in un dirupo la pistola, mentre il fucile è stato ritrovato durante una perquisizione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali