FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Buondì Motta, il nuovo spot ironizza sui neomelodici: "Offende Napoli"

Sotto accusa in Rete la pubblicità della merendina che mette alla berlina lʼassistente vocale mentre la famiglia è a tavola per la colazione

Il fine era mettere alla berlina l'intelligenza artificiale, ma a sentirsi offesi sono stati, invece, i napoletani. Il nuovo spot di Buondì Motta ha scatenato un'accesa polemica online. Perché? Tutto accade quando l'assistente vocale "Enza" interviene mentre la famiglia è a tavola apostrofandola con: "Ditemi come può una colazione essere golosa e leggera allo stesso tempo, oppure… musica Napoli!”, E a questo punto parte una canzone neomelodica che fa ballare i bambini protagonisti della pubblicità, ma infastidisce i loro genitori. A guidare la sommossa online il Movimento Neoborbonico, che, dalla sua pagina Facebook, risponde: "A colazione meglio... una sfogliatella".

Non è la prima volta che gli spot del Buondì Motta finiscono alla ribalta della cronaca. Tutto ha avuto inizio con i protagonisti della pubblicità che venivano colpiti dall'asteroide. Stavolta a innescare la polemica è la minaccia dell'assistente vocale "Enza": "Musica Napoli!". 

 

A farsi portavoce dell'indignazione dei napoletani, la pagina Facebook del Movimento Neoborbonico. "Ironia o meno - si legge nel post - di quello spot (una "deficienza artificiale" che suggerisce una "musica Napoli" con la solita canzone neomelodica, come se Napoli fosse -solo- musica neomelodica), ascoltando i vecchi e pre-neomelodici Pandemonium di "Tu fai schifo sempre" (Sanremo 1979), per tradizioni, qualità e vantaggi economici per la nostra terra, a colazione meglio... una sfogliatella, meglio compra Sud!".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali