FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bonus vacanze, pernottamenti fasulli per intascare i soldi del contributo

Luca Abete di "Striscia la Notizia" smaschera gli albergatori “furbetti”

Dopo i "furbetti" del bonus cultura, Luca Abete di "Striscia la Notizia" smaschera anche quelli del bonus vacanze. Il meccanismo è molto semplice: si dichiara un pernottamento fasullo e il contributo, una volta erogato, viene diviso a metà tra l'albergatore e il finto turista. Grazie a un complice e a una telecamera nascosta, "Striscia la Notizia" riesce così a filmare l'albergatore che propone a un cliente di aggirare la legge per beneficiare del bonus. "Centocinquanta euro te li do io, subito. Gli altri 100 li recuperi dallo Stato l'anno prossimo", queste le parole del "furbetto".

Ma non è finita qui perché l'inviato del tg satirico di Canale 5, riesce a intercettare anche un altro albergatore che offre il medesimo "servizio", questa volta però a un prezzo diverso. "Posso darti solo 180 euro - dice l'albergatore filmato di nascosto, che poi aggiunge - tutti facciamo così". Una volta raggiunti da Luca Abete, però, entrambi gli albergatori negano tutto e si allontanano dalle telecamere. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali