FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pescara, abbandonano gatto nel parco pensando di farla franca: incastrate dalle telecamere e denunciate

Tre donne di Città SantʼAngelo si sono sbarazzate del loro micio ma il gesto è stato ripreso e il video è finito in Rete. Rintracciate, rischiano fino a un anno di carcere. Il felino recuperato dopo 4 giorni di ricerche

"Che bello, qui non ci vede nessuno", sono state le parole delle tre donne che a Città Sant'Angelo (Pescara) hanno abbandonato domenica 26 giugno il micio di casa in un parco cittadino. A vederle, invece, c'erano le telecamere di videosorveglianza del quartiere e alcuni condomini che abitano in zona. Il video, diffuso sulla pagina Facebook dell'Associazione locale per la Protezione degli Animali, Dog Village, ha fatto infuriare la Rete. Intanto, le donne rintracciate grazie alla targa dell'auto sono state denunciate e rischiano fino a un anno di carcere e una multa da 1.000 a 10.000 euro. Il gatto è stato recuperato dai volontari dopo 4 giorni di ricerche.

"Pensavano di non essere viste - racconta a Tgcom24 Gabriele Bettoschi, delegato regionale di Codici Abruzzo per la Tutela dei diritti degli animali, che ha presentato denuncia alla polizia urbana di Città Sant'Angelo insieme a Carmelita Bellini dell'Associazione Dog Village - e invece sono state incastrate dalle telecamere e da chi era presente e ha chiesto loro cosa stessero facendo. La loro risposta? Dovevano lasciare il gatto che la sera dava fastidio". Ma hanno commesso un reato, quello di abbandono di animali, e rischiano fino a un anno di carcere e una sanzione da mille a 10mila euro, con le associazioni animaliste che si costituiranno parte civile al processo.

"Abbiamo documenti, prove e testimonianze che ci hanno portato dritto alle tre donne, ma abbiamo diffuso su Facebook solo un video con la targa oscurata - spiega Bettoschi - per informare dell'accaduto e perché sia da monito: ci penserà due volte qualcuno prima di abbandonare il proprio animale".

E il povero gatto che fine ha fatto? "Per quattro giorni lo abbiamo cercato - riferisce Bettoschi, - il parco è molto grande e ci sono tanti giardini privati e condominiali intorno; non si poteva sapere dove si fosse nascosto, ha sofferto fame e sete, oltre che il trauma dell'abbandono, essendo abituato alla vita di casa, ma ora è al sicuro. Tutti si sono mobilitati per la sua ricerca e finalmente nella notte di mercoledì è stato messo al sicuro. Non lo sono le tre donne, dopo la denuncia".

Abbandonano gatto in un parco del Pescarese: lʼesposto denuncia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali