FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Femminicidio Vanessa Ballan, la ricostruzione del delitto

Resta in carcere Bujar Fandaj, il piccolo imprenditore kosovaro di 41 anni di Altivole, in provincia di Treviso accusato dellʼomicidio a coltellate di Vanessa Ballan, la 26enne aggredita a morte nella sua abitazione di Riese Pio X. Il gip di Treviso ha convalidato il fermo"e ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. Confermata lʼipotesi di reato di omicidio pluriaggravato

 
Sarebbe avvenuto tra le 11.21 e le 11.47 del 19 dicembre il femminicidio di Vanessa Ballan da parte di Bujar Fandaj. Lo ha riferito il procuratore di Treviso Marco Martani, in base al traffico di messaggi whatsapp tra la vittima e il compagno, Nicola Scapinello. Il secondo messaggio risulta non ricevuto né letto. Alle ore 12 Scapinello è arrivato a casa e ha trovato Vanessa morta a terra.
 
Per recarsi all'abitazione della donna risulta che Bujar abbia utilizzato una bicicletta con cui ha portato con sé un borsone in cui aveva riposto il martello usato per sfondare la porta a vetri di accesso all'abitazione. Nella casa dell'omicida sarebbero stati trovati coltelli simili a quello utilizzato per colpire la donna
Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali