FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Migranti, Viminale: "Lunedì via al rimpatrio tunisini sbarcati a Lampedusa" | Ma Tunisi dice di no

Lʼaccordo con la Tunisia prevede procedure semplificate, e dunque il rimpatrio con i voli charter, esclusivamente per quei tunisini che sbarcano sulle coste siciliane

Migranti, Viminale: "Lunedì via al rimpatrio tunisini sbarcati a Lampedusa" | Ma Tunisi dice di no

Comincerà lunedì il rimpatrio dei 184 tunisini sbarcati a Lampedusa. I migranti verranno rimpatriati con i voli charter attualmente utilizzati nell'ambito dell'accordo in vigore con la Tunisia che prevede procedure semplificate, con un massimo di 80 rimpatri a settimana. I primi 40 dovrebbero dunque partire lunedì, un secondo scaglione è previsto nella giornata di giovedì. Ma dal governo di Tunisi trapela un secco no al piano italiano.

Un precedente accordo con la Tunisia prevede tuttavia procedure semplificate, e dunque il rimpatrio con i voli charter, esclusivamente per quei tunisini che sbarcano sulle coste siciliane: i migranti vengono intervistati dal console di Tunisi a Palermo o da suoi rappresentanti e, una volta verificata la loro identità, vengono rimpatriati.

Sui charter possono essere imbarcati non più di 40 migranti, perché ognuno deve essere scortato da due agenti. Per tutti gli altri tunisini intercettati sul territorio italiano valgono invece le procedure ordinarie: i migranti vengono trasferiti nei Cie in attesa dell'identificazione da parte della autorità di Tunisi.

Salvini: "Tunisia? Martedì incontro per stop flussi" - Sui rapporti con la Tunisia, il ministro Salvini ha annunciato un incontro a Roma per "lavorare sul flusso in arrivo perché lì non c'è guerra, non c'è carestia e non si capisce perché barchini o barconi devono partire dalla Tunisia e arrivare in Italia". Alla domanda su quando partiranno i voli charter per i rimpatri, Salvini ha risposto: "Ci stiamo lavorando e stiamo lavorando anche per cambiare accordi che altri ci hanno lasciato che non sono assolutamente soddisfacenti. I voli charter già partono per la Tunisia settimanalmente, l'importante è che ne partano di più e con più gente a bordo".

Permessi di soggiorno, 2017 e 2018 a confronto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali