FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Roma, torna lʼemergenza guano: sabato chiuso per 9 ore il Lungotevere

Per la seconda volta in dieci giorni, è stato chiuso un tratto di strada in corrispondenza del centro storico per consentire la pulizia dellʼasfalto reso viscido e pericoloso per automobilisti e centauri

Roma, torna l'emergenza guano: sabato chiuso per 9 ore il Lungotevere

Mentre la pioggia abbatte le polveri sottili, un'altra emergenza scoppia a Roma: quella del guano degli storni che ostacola la viabilità, in particolare nella zona del Lungotevere. Sabato, per la seconda volta in dieci giorni, è stato chiuso per 9 ore un tratto di strada in corrispondenza del centro storico per consentire la pulizia dell'asfalto reso viscido e pericoloso per automobilisti e centauri. Prima dello stop alla circolazione, infatti, alcuni scooteristi sono caduti a terra.

Roma, torna l'emergenza guano: sabato chiuso per 9 ore il Lungotevere

Inutile l'installazione dei dissuasori acustici anti-storni - Quello del guano a Roma è un problema ormai noto che da tempo crea grossi problemi in alcune aree della Capitale, in particolare in corrispondenza dei viali alberati, dove trovano riparo gli storni. Proprio per questo lo scorso dicembre il commissario straordinario, Francesco Paolo Tronca, aveva disposto l'installazione dei dissuasori acustici anti-storni. Una soluzione che però al momento non sembra ancora aver sortito gli effetti desiderati.

Lungotevere venne chiuso anche alla viglia di Natale - Alla vigilia di Natale, infatti, i vigili urbani si trovarono costretti a chiudere un tratto del Lungotevere per consentire la pulizia della strada, dopo gli ennesimi tamponamenti e incidenti in zona a causa della poltiglia formatasi tra foglie e guano. Un provvedimento che si trasformo' in un incubo per i romani impegnati nella corsa allo shopping natalizio. Caos e disagi a catena si registrarono dal centro alle aree limitrofe.