FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Il Comune di Bologna scivola sul C.A.C.C.A.

Lʼannuncio su Twitter dellʼinaugurazione del Centro di Arte Contemporanea sulla Cultura Alimentare provoca la reazione del web per via del poco elegante acronimo

Il Comune di Bologna scivola sul C.A.C.C.A.

Forse il Comune di Bologna non ha fatto caso all'acronimo, forse l'acronimo stesso in origine non era previsto e si era pensato di lasciare il nome per esteso. Fatto sta che, su Twitter, lo scivolone non è passato inosservato. Perché Palazzo d'Accursio ha annunciato in pompa magna l'inaugurazione nientemeno che del Centro di Arte Contemporanea sulla Cultura Alimentare. Indicandone però anche la sigla, che fa pensare a tutt'altro: C.A.C.C.A.

Il Comune di Bologna scivola sul C.A.C.C.A.

Naturalmente il popolo del web si è immediatamente scatenato. Ma il Comune di Bologna, impassibile, non ha battuto ciglio: tanto che, dieci ore dopo, il tweet era ancora lì, sul profilo di @Twiperbole, account ufficiale della Rete Civica Comune di Bologna.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali