FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bari, strade poco sicure: la messa di Natale è anticipata

La decisione del parroco della chiesa di Santa Cecilia "Già da qualche anno abbiamo constatato che la sera viene poca gente"

Bari, strade poco sicure: la messa di Natale è anticipata

La criminalità locale ferma il Natale. A Bari, nel rione Libertà, la tradizonale messa della Vigilia, celebrata a mezzanotte, è stata anticipata dalla curia per il coprifuoco. Troppo pericoloso, per famiglie e anziani, uscire di casa a tarda sera a causa delle continue lotte tra clan che popolano il quartiere.

"Inutile nascondere che ci sono preoccupazioni particolari nel quartiere - ha spiegato il parroco don Vincenzo Auciello - in un'intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno - . A quell'ora vengono sparati fuochi e botti, gli anziani hanno paura e poi le famiglie che hanno bambini magari preferiscono rimanere a casa e ricordare la nascita di Gesù in famiglia".

Don Auciello parla con serenità della sua decisione, ma la scelta di anticipare la messa alle 18:30 ha sollevato una certa indignazione. Il quartiere Libertà è uno dei più popolosi di tutta la città di Bari, circa 60mila abitanti, ed è anche uno dei più problematici. Alto tasso di criminalità, spaccio, droga e prostituzione. Alla sera la gente ha paura d'uscire. Immigrati e clan locali continuano a scontrarsi e a nulla sono valse le lamentele dei cittadini che chiedono più controlli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali