FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tartufo bianco di Alba: asta mondiale da record

Il ricavato della vendita allʼincanto di due chili e mezzo del prezioso tubero sarà destinato a iniziative benefiche a favore di persone disagiate

Tartufo bianco di Alba: asta mondiale da record

Un'asta mondiale da Guinness è quella che si è tenuta in contemporanea, nella sua 16ma edizione, nel castello di Grinzane Cavour, in provincia di Cuneo, su una nave da crociera attraccata nella baia di New York e in ristorante di Hong Kong. Alla fine sono stati raccolti oltre 287mila euro, che saranno destinati a progetti sociali per adulti e bimbi disagiati in Italia e a Hong Kong. Ad aggiudicarsi il pezzo più pregiato dei lotti di prezioso tubero, 900 grammi a 100mila euro, proprio un imprenditore buongustaio di Hong Kong.

Tra gli acquirenti protagonisti dell'asta anche uno dei più quotati chef cinesi, Zhenxiang Dong, che ha comprato 520 grammi di tartufo bianco di Alba a 33mila euro; l'imprenditore italiano dei tortellini, Giovanni Rana, che si è aggiudicato per 12mila euro un lotto di tre tartufi per complessivi 620 grammi, e l'imprenditore e parlamentare campano Angelo D'Agostino al quale sono andati due tuberi di complessivi 600 grammi per 11mila euro. A un partecipante da New York, infine, un tartufo di 360 grammi e un altro da 480 rispettivamente per 7.500 e per 10mila euro.

Soddisfatti per l'asta da record, che ha visto Eleonoire Casalegno e Enzo Iachetti come battitori, gli organizzatori. "Anche quest'anno - ha affermato l'imprenditore Tomaso Zanoletti, presidente dell'Enoteca regionale piemontese Cavour - abbiamo riproposto il binomio tartufo-solidarietà̀".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali