FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ventiduenne morta sul lavoro, Orlando: "La vicenda di Luana è straziante, servono più controlli"

Il ministro del Lavoro a "Mattino Cinque": "Non è un caso isolato"

La vicenda di Luana "è straziante, dobbiamo usarla per costruire condizioni di risposta migliori" al tema degli incidenti sul lavoro. Così a "Mattino Cinque" il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha commentato l'incidente che ha coinvolto Luana D'Orazio, la 22enne morta sul posto di lavoro in un'azienda tessile in provincia di Prato

"Si tratta di far funzionare meglio i controlli - ha dichiarato Orlando - di lavorare perché gli organici siano adeguati, le competenze meno frammentate e il coordinamento più forte. Non è un caso isolato - ha rivelato il ministro - ogni giorno sul lavoro muoiono tre persone, credo che se questa vicenda riuscirà a scuotere la coscienza del Paese potremo fare un passo avanti".

Il ministro del Lavoro ha poi ribadito: "Credo non siano mai abbastanza i controlli e mai abbastanza le cautele e soprattutto che non sia mai accettabile qualunque danno, qualunque attentato all'integrità fisica del lavoratore", ha concluso Orlando. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali