FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Treviso, li seduceva poi li drogava per svuotargli il conto in banca: arrestata

In manette una 34enne romena, infermiera allʼospedale di Padova

Treviso, li seduceva poi li drogava per svuotargli il conto in banca: arrestata

Approfittando delle sue doti estetiche, li seduceva lasciandogli immaginare serate indimenticabili. Poi però, con l'aiuto di qualche bicchiere di vino drogato, li stordiva e ne approfittava per impossessarsi del loro bancomat e svuotargli il conto in banca. E' la brutta avventura di cui sono rimasti vittime diversi uomini a Treviso. La donna, una 34enne romena infermiera all'ospedale di Padova, è stata arrestata dai carabinieri.

Le indagini, secondo quanto riporta Il Gazzettino, sarebbero partite da strani casi ai danni di alcuni pazienti dell'ospedale dove lavorava la giovane. Indagando, i militari hanno scoperto dell'insolito giro di amanti e della tattica che la donna avrebbe messo in atto decine di volte. Mentre gli uomini erano storditi dalla droga, lei si impossessava del loro bancomat e raggiungeva lo sportello più vicino per prelevare quanto più possibile dal conto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali