FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maltempo, inferno nel Veneziano: tromba dʼaria provoca un morto e almeno 30 feriri

Grandine su numerose aree del Veneto. Una bimba colpita da un fulmine a Udine

Maltempo, inferno nel Veneziano: tromba d'aria provoca un morto e almeno 30 feriri

Un uomo è morto e 30 persone sono rimaste ferite, due in modo grave, a causa di una tromba d'aria che ha colpito Dolo, cittadina in provincia di Venezia. Si registrano anche molti danni ai tetti delle abitazioni e l'abbattimento di numerosi alberi. Il maltempo ha colpito duramente numerose aree del Veneto, con forti grandinate sparse.

Maltempo, inferno nel Veneziano: tromba d'aria provoca un morto e almeno 30 feriri

Gravi i danni alle case, alcune delle quali sono state scoperchiate. La situazione più preoccupante è quella nell'area di Cazzago di Pianiga, colpita da una fortissima tromba d'aria che ha provocato danni ingenti alle abitazioni e ai negozi. Due persone sono rimaste uccise nella zona di Sambruson di Dolo, 30 feriti, tre dei quali gravissimi. Una delle due vittime è un anziano che era a bordo di un'auto sollevata dalla tromba d'aria e poi sbattuta a terra.

Tutto è successo attorno alle 17 e 30, quando, dopo giorni di sole e di temperature torride, quasi sull'intero Veneto si è scatenato il maltempo. La situazione è stata seguita in ogni momento dal governatore del Veneto, Luca Zaia, in contatto con l'assessore alla Protezione Civile, Giampaolo Bottaccin, il responsabile del Suem 118, Paolo Rosi e della Protezione Civile, Roberto Tomellato. Per giovedì Zaia ha convocato una Giunta regionale straordinaria proprio per affrontare la situazione e per una prima conta dei danni.

"Abbiamo - ha detto il presidente veneto - un sistema di intervento ben collaudato dai purtroppo numerosi eventi calamitosi accaduti negli ultimi anni e tutti i nostri uomini, sanitari, volontari e tecnici, stanno ancora una volta gettando il cuore oltre l'ostacolo". Proprio la conta dei danni richiederà probabilmente un attento esame.

Lanciata raccolta fondi - Mentre continua la conta dei danni sulla riviera del Brenta, la Pro Loco di Mira, uno dei paesi colpiti dalla tromba d'aria, ha lanciato una raccolta fondi. Le indicazioni per effettuare le donazioni, con carta di credito, bonifico o attraverso PayPal, sono disponibili sul sito dell'associazione.

Udine, bimba colpita da un fulmine - Una bambina di 8 anni è stata colpita da un fulmine mentre si trovava in casa di alcuni parenti a Ovaro (Udine), dove imperversava un forte temporale. Pare che fosse con il nonno accanto a un lavatoio, quando si è abbattuta la scarica. Sul posto sono intervenuti un elicottero del 118 e i vigili del fuoco. La bambina è stata portata all'ospedale di Tolmezzo dove è ricoverata in condizioni non gravi: non avrebbe riportato ustioni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali