FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Precipitano da Becca di Monciair, morti guida alpina e due olandesi

Ad allertare i soccorsi della Valle dʼAosta è stato un altro alpinista che stava salendo su unʼaltra parete

Una guida alpina, Alessandro Bosio, e due olandesi, padre e figlio di 50 e 20 anni, sono morti precipitando dalla Becca di Monciair, nella valdostana Valsavarenche. L'incidente è avvenuto a circa 3mila metri di quota, sulla parete nord. Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino valdostano e la guardia di finanza di Entreves.

Ad allertare i soccorsi è stato un altro alpinista che stava salendo su un'altra parete. L'incidente è avvenuto a 3.200 metri di quota, alla base della parete nord della Becca: i tre probabilmente stavano scendendo dalla cresta quando, per cause da accertare, sono precipitati per alcune centinaia di metri. I corpi sono stati individuati e saranno trasportati a Courmayeur.

Alessandro Bosio, 38enne di Milano, si era trasferito nel 2004 in Valle d'Aosta. Lascia la moglie e un figlio piccolo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali