FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Perugia, bambino in ospedale in condizioni disperate: si fa largo l'ipotesi dei maltrattamenti | Il piccolo era stato già ricoverato in passato

I medici, oltre a un grave stato di ipotermia, hanno riscontrato una frattura alla testa e una tumefazione nella stessa area. A marzo era finito nel nosocomio per una frattura dell'omero destro

Un bambino di circa un anno è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Perugia, dopo essere giunto al pronto soccorso in arresto cardiaco e ipotermia.

Sul piccolo sono state riscontrate anche alcune lesioni di natura non ancora chiara: una frattura alla testa e una tumefazione nella stessa area. La Procura, dopo aver

aperto un'indagine

, ha scoperto che il piccolo era stato

già ricoverato

in ospedale a marzo, per una frattura dell'omero destro. Tra gli inquirenti si fa largo l'

ipotesi dei maltrattamenti

.

Il bambino, di origini straniere e residente a Perugia, è stato trasportato di urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della misericordia domenica. Lì si è presentato un uomo che ha rivelato di essere il padre per poi far perdere le sue tracce senza fornire spiegazioni.

Il piccolo è arrivato in condizioni disperate

, ma grazie all'interno dei rianimatori, quando tutto sembrava perduto, il suo cuore ha ripreso a battere. Il bambino è stato subito intubato e ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale. Ancora è presto per dire che sia fuori pericolo. Le sue condizioni sono monitorate costantemente.


 


La spiegazione della madre -

La madre del bambino avrebbe spiegato che il piccolo si sarebbe soffocato mentre stava mangiando un biscotto. Per salvarlo, i genitori lo avrebbero prima scosso per farlo respirare, poi gli avrebbero gettato addosso dell'acqua e, infine, lo avrebbero avvolto con una coperta.


 


 


 


 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali