FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimbo umiliato a Foligno, il maestro si scusa: "Era per lʼintegrazione"

"Non era un esperimento sociale, ma unʼattività per sensibilizzare sul tema della discriminazione", spiega il docente

Bimbo umiliato a Foligno, il maestro si scusa: "Era per l'integrazione"

Era "un'attività per l'integrazione finalizzata a far prendere coscienza agli studenti del concetto di differenza razziale e di discriminazione", non un esperimento sociale. Lo afferma, attraverso il suo legale, il maestro della scuola del Folignate, in Umbria, finito nella bufera. Un "malinteso" per il quale l'insegnante "porge le sue scuse ai genitori dell'alunno coinvolto e in generale ai genitori dell'intera classe".

La famiglia del bambino coinvolto ha presentato un esposto in Procura tramite l'avvocato Silvia Tomassoni. "Saranno poi i magistrati a decidere, ma è un episodio molto grave e non è vero che i bambini della classe fossero stati informati prima dal maestro che voleva fare un esperimento", ha fatto sapere il legale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali