FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Il più triste Natale di Cles, bimbo muore nel sonno: genitori medici non riescono a salvarlo

Il cuore del piccolo Mario De Luca (6 anni) si è fermato allʼimprovviso. Lʼintera città è sotto shock

Il più triste Natale di Cles, bimbo muore nel sonno: genitori medici non riescono a salvarlo

Quando la morte arriva all'improvviso è come un pugno nello stomaco. Se poi a morire è un bimbo di sei anni, vivace e giocherellone come possono esserlo i bimbi di quell'età, è anche peggio. Mario De Luca se n'è andato all'improvviso, il suo cuore nella notte tra domenica e lunedì si è fermato. Nemmeno i suoi genitori, entrambi medici, sono riusciti a salvarlo. Un'intera comunità, quella di Cles (Trento), è sotto shock.

Sarà un Natale triste quello che si sta per celebrare nella piccola Cles che oggi ha dato l'ultimo addio al piccolo Mario. Un malore improvviso, "cause naturali" hanno stabilito i medici dell'ospedale trentino dove i genitori hanno tentato un disperato salvataggio.

Impossibile prevedere questa tragedia, si dice. La mamma di Mario è pediatra, il papà oculista: eppure nessun segnale aveva dato il fisico di Mario. Giocava, era allegro, vivace. Un bambino normale. Ma qualcosa evidentemente nel suo cuore non andava.

Uno psicologo è stato chiamato per assistere anche i compagni della prima elementare che Mario frequentava. Impossibile cercare di capire quello che invece prova la famiglia del bimbo. Oltre al padre e alla madre c'è anche una sorella, di due anni più grande, che oggi piange questa perdita incolmabile. Per due giorni la città, in segno di lutto, ha spento le luminarie di quello che sarà il più triste Natale mai vissuto da questa comunità.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali