FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Livorno, elicottero cade davanti allʼisola di Gorgona: morta la pilota, un disperso

Il velivolo, partito da Como, aveva fatto scalo in un piccolo aeroporto in provincia di Massa Carrara, per poi riprendere il suo viaggio verso Olbia. Eʼ precipitato però a sei miglia dallʼisola

Un elicottero ultraleggero è precipitato nelle acque antistanti l'isola di Gorgona, in provincia di Livorno. I vigili del fuoco hanno individuato il cadavere della pilota, una donna russa. Sul posto sono intervenuti i soccorritori con quattro motovedette e un gommone veloce. A bordo era presente anche un 37enne, anch'egli russo e proprietario del velivolo, che risulta disperso. L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un'inchiesta.

Livorno, elicottero cade vicino allʼisola di Gorgona: morta la pilota

L'incidente è avvenuto a sei miglia dall'isola e a circa 22 dal porto di Livorno. I soccorritori hanno trovato il cadavere della donna a bordo del velivolo semi-inabissato. La Capitaneria di Porto ha posizionato una serie di palloni gonfiabili per mantenere a galla il velivolo, un Robinson 66. Quest'ultimo era partito da Como e aveva fatto scalo nel piccolo aeroporto Cinquale di Montignoso, in provincia di Massa Carrara. Da qui era ripartito introno alle 16, diretto a Olbia, in Sardegna.

Il corpo della donna, liberato dai resti dell'elicottero ultraleggero, è stato recuperato. Nella zona ha lavorato, fino a quando la luce del giorno lo ha consentito, anche un elicottero della Guardia costiera partito dalla base di Sarzana (La Spezia). Le autorità hanno inoltre dirottato alcune unità della Marina mercantile che navigavano nella zona.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali