FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, a Pescara del Tronto arrivano i buddisti "Tzu Chi" per aiutare gli sfollati

La delegazione giunta da Taiwan ha il compito di raccogliere informazioni su come aiutare al meglio le persone colpite dal terremoto

Non si ferma la catena di solidarietà dopo il terremoto in Centro Italia. Nel campo sfollati di Pescara del Tronto è arrivata una rappresentanza del gruppo buddista Tzu Chi proveniente da Taiwan. Si tratta di una fondazione umanitaria fondata nel 1966 che si è data come compiti quello di divulgare la compassione nel campo della medicina, dell'istruzione e della solidarietà.

"Tzu significa compassione e Chi significa soccorrere", spiega una volontaria, "siamo venuti qui per capire come possiamo aiutare le persone che stanno nelle tendopoli". E' una delegazione in avanscoperta che, aggirandosi nella tendopoli, ha il compito di raccogliere informazioni e portarle al quartier generale che poi deciderà come muoversi mandando altri membri della fondazione.

Ma non si tratta solo di una ricognizione, appena arrivati nel campo, i volontari buddisti hanno ascoltato i terremotati, li hanno abbracciati e hanno regalato loro qualche momento di ilarità.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali