FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Migranti, missione Mare Jonio: indagato Luca Casarini

Il capo missione della nave della Ong Mediterranea è stato iscritto nel registro degli indagati per concorso in favoreggiamento dellʼimmigrazione clandestina

Migranti, missione Mare Jonio: indagato Luca Casarini

Luca Casarini, capo missione della Mare Jonio, la nave della Ong Mediterranea saving humans, è stato iscritto nel registro degli indagati per concorso in favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, reato già contestato al comandante Pietro Marrone. A farlo sono stati il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e il pubblico ministero Cecilia Baravelli, che lo hanno interrogato per diverse ore.

I magistrati della Procura di Agrigento, coordinata dal procuratore Luigi Patronaggio, sono da giorni a Lampedusa (Ag) per coordinare personalmente le indagini sul caso della nave della Ong Mediterranea, avvicinatasi alla costa nonostante un iniziale divieto della Guardia di finanza.

Casarini è dunque indagato per concorso in favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e mancato rispetto dell'ordine di arrestare l'imbarcazione da parte di una nave da guerra e la settimana prossima verrà interrogato in Procura a Agrigento, alla presenza dei suoi avvocati dopo essere stato sentito in qualità di testimone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali